Lo staff blu-fucsia per il 2012

Pubblicato il: 29-11-11

Una formazione ciclistica non è costituita solamente da atleti. Ogni compagine ha infatti anche un'anima che opera dietro alla quinte, senza splendere sotto le luci dei riflettori: si tratta dello staff della squadra, gruppo che comprendere tutti quei professionisti chiamati a supportare, grazie alle loro competenze, l'attività dei corridori.
E' facile quindi comprendere come siano cruciali anche le scelte operate dalla dirigenza di una squadra nel campo dell'allestimento dello staff tecnico. In vista del primo raduno della Lampre-ISD (dal 4 al 7 dicembre presso l'Hotel San Martino di Darfo Boario Terme), il general manager blu-fucsia Giuseppe  Saronni ha definito il gruppo di lavoro che seguirà la squadra durante il 2012.
"La composizione del gruppo di professionisti che andranno a costituire lo staff operativo della Lampre-ISD è stata delineata tenendo in considerazione le esigenze di una formazione di circa 30 corridori: tra le persone confermate e nuove integrazioni, il gruppo conta al momento 31 elementi - ha spiegato Saronni - Lo staff medico, comprendente i dottori Beltemacchi, De Grandi, Pollastri e Ronchi, opererà sotto la responsabilità del Dottor Guardascione; l'area sportiva sarà coordinata dal direttore tecnico Roberto Damiani, il quale opererà assieme ai direttori sportivi Bogdan Bondariew, Fabrizio Bontempi, Sandro Lerici, Orlando Maini, Maurizio Piovani e Bruno Vicino. A occuparsi delle bici Wilier saranno i meccanici Baron, Bortoluzzo, Carminati, Gaia, Kunchenko, Pengo e Romanò, mentre i muscoli dei campioni blu-fucsia verranno massaggiati da Bertolone, Bolzonaro, Borgognoni, Capelli, Della Torre, Inselvini, Napolitano e Varalli. L'area della comunicazione sarà curata da Andrea Appiani e Carlo Saronni; Ezio Bozzolo guiderà i bus in dotazione alla squadra; la gestione della segreteria della sede operativa della squadra sarà affidata a Rosita Formenti. Non dimentico l'importanza della famiglia Galbusera, titolare dell'azienda Lampre, con Mario Galbusera nel ruolo di presidente onorario della squadra ed Emanuele Galbusera con la carica di presidente, in aggiunta a Sergio Galbusera, sempre vicino ai nostri colori.
Per quanto riguarda invece la rosa dei corridori, stiamo lavorando per riempire gli ultimi tasselli rimanenti del mosaico che porterà ad avere un gruppo di atleti competitivi ad ogni livello
".

Comunicato Stampa