Giro di Slovenia 2012, grande impresa di Pozzovivo

Pubblicato il: 16-06-12

Grande vittoria di Domenico Pozzovivo nella tappa più impegnativa del Giro di Slovenia 2012. Lo scalatore lucano ha preceduto sul traguardo di Škofja Loka dopo 219 chilometri di gara l'idolo di casa Janez Brajkovič (Astana) e il connazionale Kristijan Koren (Liquigas-Cannondale).
E' stata una tappa dura negli ultimi 100 km, dove il percorso non lasciava molto tempo a recuperi presentando 3 salite da circa 10 km l' una. Sull' erta finale Pozzovivo e Brajkovič hanno salutato la compagnia di quel che restava del gruppo giungendo in tandem al traguardo. Per la Lampre ISD è stato Anacona oggi a tenere alta la bandiera, dapprima restando col quartetto alle spalle dei primi due atleti, poi ottenendo il 9° posto nella volata del gruppetto che negli ultimi km di salita si è rinfoltito col rientro di altri corridori. Giornata storta invece per Diego Ulissi che ha dovuto cedere il passo agli avversari, tirando i remi in barca. Malori ha invece preferito proseguire del suo passo oggi, in vista della cronometro finale di domani nella quale pu nta ad un piazzamento importante.

Le parole del DS Piovani : "Oggi ho segnato ancora un punto in più a favore di Anacona, mi è piaciuta la sua condotta di gara e la sua grinta. Se consideriamo che quest' anno ha disputato solamente 3 corse prima di partecipare al Giro di Slovenia, i segnali che ci sta dando sono più che buoni. Peccato per la giornata no in cui è incappato Ulissi oggi, ma sono sicuro che sia stato solo un episodio isolato che nell' arco di un' anno può capitare ad un atleta. Domani proveremo a fare bene nella cronometro finale con Malori sperando di superarci nei piazzamenti ottenuti sino ad oggi."

 

The 3rd stage: Ivančna Gorica - Škofja Loka, of 219 km was won by an Italian yet, it is Pozzovivo that has preceded in a double sprint Brajkovic. It was an hard stage in the last 100 km, where the path does not leave much time to recover referring 3 climb about 10 km. In the final climb Pozzovivo and Brajkovic greeted the company of what was left of the group arriving at the finish line in tandem. For Lampre ISD was Anacona today to keep the flag flying, staying at first with the quartet behind the first two athletes, then getting the 9 th place in the sprint of the little group that had the return of other runners. Bad day for Diego Ulissi instead he had to give way to the opponents, pulling the oars. Malori has preferred to follow his step today, ahead of tomorrow's time trial (last stage) in which points to an important placement.

The words of DS Piovani: "Today I scored even one point more in favor of Anacona, I liked his conduct of the race and his grit. If we consider that this year he has played only 3 races before participating in the Tour of Slovenia, is giving us signals that are more than good. Pity about the bad day that snared Ulissi today, but I'm sure it was just an isolated incident that in the arc of a year can happen to an athlete. Tomorrow we will try to do well with the final time trial with Malori hoping to surpass the achievements to date. "


ORDINE D'ARRIVO

1. POZZOVIVO Domenico (ITA – Colnago – CSF Inox) 05:46’21 (37,938 km/h)
2. BRAJKOVIC Janez (SLO – Astana) +0″
3. KOREN Kristijan (SLO – Liquigas – Cannondale) +1’47″
4. RATTO Daniele (ITA – Liquigas – Cannondale) +1’47″
5. DI LUCA Danilo (ITA – Acqua & Sapone) +1’47″
6. FAILLI Francesco (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) +1’47″
7. NOSE Tomasz (SLO – Adria Mobil) +1’47″
8. RABOTTINI Matteo (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) +1’47″
9. ANACONA GOMEZ Winner Andrew (COL – Lampre – ISD) +1’47″
10. SEELDRAEYERS Kevin (BEL – Astana) +1’47″
11. PIRES Bruno Manuel Silva (POR – Saxo Bank) +1’47″
12. NERZ Dominik (GER – Liquigas – Cannondale) +1’47″
13. GOLCER Jure (SLO – Tirol Cycling Team) +1’47″
14. POLANC Jan (SLO – Radenska) +5’13″
15. REDA Francesco (ITA – Acqua & Sapone) +5’13″
16. CHRISTENSEN Mads (DEN – Saxo Bank) +5’13″
17. MIHOLJEVIC Vladimir (CRO – Acqua & Sapone) +5’13″
18. BISOLTI Alessandro (ITA – Team Idea) +5’20″
19. CARUSO Damiano (ITA – Liquigas – Cannondale) +5’20″
20. ARMEE Sander (BEL – Topsport Vlaanderen – Mercator) +6’31″
21. SERRY Pieter (BEL – Topsport Vlaanderen – Mercator) +6’31″
22. TOTSCHNIG Harald (AUT – Tirol Cycling Team) +6’31″
23. FRAPPORTI Marco (ITA – Team Idea) +6’48″
24. DECLERCQ Tim (BEL – Topsport Vlaanderen – Mercator) +10’59″
25. VAN HECKE Preben (BEL – Topsport Vlaanderen – Mercator) +10’59″

CLASSIFICA GENERALE
1. POZZOVIVO Domenico (ITA – Colnago – CSF Inox) 13:59’34
2. BRAJKOVIC Janez (SLO – Astana) +4″
3. RATTO Daniele (ITA – Liquigas – Cannondale) +1’53″
4. KOREN Kristijan (SLO – Liquigas – Cannondale) +1’53″
5. FAILLI Francesco (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) +1’57″
6. PIRES Bruno Manuel Silva (POR – Saxo Bank) +1’57″
7. NOSE Tomasz (SLO – Adria Mobil) +1’57″
8. ANACONA GOMEZ Winner Andrew (COL – Lampre – ISD) +1’57″
9. GOLCER Jure (SLO – Tirol Cycling Team) +1’57″
10. SEELDRAEYERS Kevin (BEL – Astana) +2’04″
11. DI LUCA Danilo (ITA – Acqua & Sapone) +2’11″
12. RABOTTINI Matteo (ITA – Farnese Vini – Selle Italia) +2’11″
13. NERZ Dominik (GER – Liquigas – Cannondale) +2’11″
14. REDA Francesco (ITA – Acqua & Sapone) +5’23″
15. CHRISTENSEN Mads (DEN – Saxo Bank) +5’37″

Comunicato Stampa