Carnaghese 2012 vittoria di Ulissi

Pubblicato il: 23-08-12

Ci ha pensato ancora Ulissi a riportare in alto i colori blu-fucsia dopo un periodo di astinenza, per Diego la 3° vittoria stagionale e la 7° da professionista.
Il Gp Carnago è stato combattuto sino all’ ultimo respiro, sul percorso tortuoso di Carnago i corridori hanno dato vita ad una gara coinvolgente. A tenere la testa di gran parte di gara sono stati 5 uomini: Berdos (Utensilnord Named) , Lang (Atlas Personal) , Richeze (Nippo), Shushemoin (Astana Continental) e Favilli  (Farnese Selle Italia). Nessun Team si è però preso la briga di rincorrere gli attaccanti,  così i compagni di Ulissi spinti dal suo carattere e voglia di vincere hanno preso in mano la situazione riportando il plotone a ridosso dei primi, sino ai 3 km dal traguardo quando è avvenuto il ricongiungimento. Un allungo di Serpa Perez ha smosso le acque nel km finale ma la vittoria è stata aggiudicata in volata, una volata in cui Ulissi ha mostrato tutta la sua classe e potenza, trattandosi di un arrivo in leggera salita sin dall’ ultimo km.

Queste le parole di Ulissi : ” Sono davvero contento di esser tornato al successo oggi. Sono in buon periodo di forma come ho già dimostrato nelle precedenti corse e speravo di poterlo sfruttare al meglio. Siamo riusciti a tenere le redini della gara oggi grazie al grande lavoro dei miei compagni che ringrazio davvero tanto. Poi nel finale Serpa ha provato ad anticipare tutti, ma abbiamo lanciato una lunga volata nella quale ho avuto una grande gamba e sono riuscito a resistere bene. Spero che questa condizione continui a sorreggermi sino al finale di stagione perché so che posso ancora fare bene in questo 2012″.
 Le parole del DS Maini : ” Oggi siamo stati davvero bravi per tutta la gara, i ragazzi hanno lavorato bene quando la fuga iniziale ha preso vantaggio mantenendosi in testa al gruppo per poi raggiungere con tempismo perfetto gli attaccanti. Diego ha corso da vero capitano spronando la squadra ad insistere, avendo la consapevolezza dei suoi mezzi e della sua condizione di oggi.”

Ordine d’arrivo

1° Diego Ulissi (Ita, Lampre Isd)
2° Andrea Palini (Ita, Team Idea)
3° Daniel Oss (Ita, Liquigas Cannondale)
4° Davide Rebellin (Ita, Meridiana)
5° Josè
Serpa (Col, Androni Venezuela)
6° Stefano Locatelli (Ita, Colnago Csf).

Ulissi  bring again up the blue-fuchsia after a period of abstinence, for Diego the 3rd victory of this season and the 7th victory as a professional.

The Gp Carnago was fought them until last breath, on the tortuous path of Carnago the runners have given life to a race involving. To keep the head of a large part of the race were 5 mens: Berdos (Utensilnord named), Lang (Atlas Personal), Richeze (Nippo), Shushemoin (Continental Astana) and Favilli (Farnese Selle Italy). No team has yet bothered to chase the attackers, so the companions of Ulissi driven by his character and desire to win took the situation in hand bringing the platoon behind the first, up to 3 km from the finish when the group has reunification. An escape of Serpa Perez has stirred the waters in the final km but the victory was won in a sprint, a sprint in which Ulysses showed all his class and power, today it was a coming uphill right from last km.

These are the words of Ulissi: “I’m really happy to be back to success today. I’m in good form as I have shown in previous races and I was hoping to be able to exploit to the fullest. We were able to hold the reins of the race today due to the large work of my team mates and I thank them very much. Then in the final Serpa has tried to anticipate all, but we have launched a long sprint in which I had a great leg and so I resisted well. I hope that this condition will continue to support me until the end of season because I know that I can still do well in this 2012. “

 The words of the DS Maini: “Today we were really good throughout the race, the guys have worked well when the initial flight took advantage of staying ahead of the pack, and then catch up with perfect timing attackers. Diego ran like a true captain urging the team to insist, conscious of his means and his condition today. “

Order of arrival

1, Diego Ulissi (Ita, Lampre Isd)
2 ° Palini Andrea (ITA, Team Idea)
3 ° Daniel Oss (Ita, Liquigas Cannondale)
4 ° Davide Rebellin (Ita, Meridiana)
5 ° Jose Serpa (Col, Androni Venezuela)
6 ° Stefano Locatelli (Ita, Colnago CSF).
 

Comunicato Stampa