Parata di stelle al Padania 2012

Pubblicato il: 30-08-12

Tutte le caselle della starting list ufficiale si stanno riempiendo in queste ore e al via della Monviso-Venezia - Il Padania si attende una autentica parata di stelle. Dopo la conferma della presenza in gruppo di Vincenzo Nibali (Liquigas Cannondale) è arrivata pure quella di Michele Scarponi (Lampre ISD), per un duello che già infiamma e fa sognare i tanti supporters che si sono dati appuntamento sulle rampe della Bocchetta e su quelle che condurranno al traguardo finale di Frabosa Soprana (Cn).
Sarà una sfida tutta da gustare quella che metterà nuovamente faccia a faccia "l'aquila di Filottrano" allo "squalo dello stretto": due tra i personaggi più amati del mondo delle due ruote, lotteranno quindi per l'alloro conquistato lo scorso anno da Ivan Basso. A supportare Michele Scarponi, vincitore a tavolino del Giro d'Italia 2011 proprio davanti a Nibali, ci sarà una Lampre forte anche dell'espero Alessandro Spezialetti e del giovane stagista, Luca Wackermann mentre Vincenzo Nibali, che può già vantare in bacheca la Vuelta a Epana 2010, potrà contare sull'aiuto di Daniel Oss, Sylwester Szmyd, Alessandro Vanotti, Federico Canuti, Matthias Krizek e Paolo Longoborghini.
Due autentiche corazzate, quindi, quelle che saranno chiamate a confrontarsi fin da subito nella cronometro a squadre con arrivo a Crevalcore ma che, in vista del traguardo finale, dovranno fare i conti anche con una concorrenza decisamente qualificata ed agguerrita, a cominciare dalla Colnago Csf che sarà capitanata dallo scalatore lucano, Domenico Pozzovivo affiancato nell'occasione dai giovani Gianluca Brambilla ed Enrico Battaglin, dalla Acqua e Sapone del veterano Stefano Garzelli e del colombiano Carlos Betancur e dalla Androni Venezuela che potrà contare oltre che sul tricolore Franco Pellizotti anche sul vicentino Emanuele Sella e sulla coppia colombiana composta da Miguel Angel Rubiano e Josè Serpa.
Attenzione poi alla Colombia Coldeportes che in salita promette scintille grazie a Darwin Atapuma, vincitore quest'anno sul Passo Pordoi al Giro del Trentino e all'ex iridato under 23 di Varese 2008, Fabio Duarte; da tenere d'occhio pure la formazione slovena della Adria Mobil che proverà ad essere protagonista con Tomasz Nose e Kristjan Fajt. Chi sarà senza dubbio protagonista in salita è Matteo Rabottini (Farnese Selle Italia) vincitore della maglia blu dei GPM al Giro d'Italia e deciso a stupire tutti anche al Padania 2012.
Ma dal 3 al 7 settembre prossimi non ci saranno solo grandi montagne da scalare e, proprio per questo, i team più quotati schiereranno ai nastri di partenza anche i migliori velocisti in circolazione: ad aprire la lunga lista delle ruote veloci al via sarà Alessandro Petacchi (Lampre ISD), icona degli sprinter italiani, particolarmente adatto alle lunghe frazioni con arrivo a San Vendemiano e Merate. A dar man forte allo spezzino ci sarà il fidato compagno di squadra, il tedesco Danilo Hondo. Per opporsi a questa formidabile coppia, la Liquigas Cannondale ha scelto di puntare forte sul 27enne Fabio Sabatini, mentre la Farnese Selle Italia schiererà Oscar Gatto ed Elia Favilli. Sacha Modolo e Sonny Colbrelli saranno i fari per le volate della Colnago Csf, Fabio Taborre l'uomo di punta della Acqua e Sapone e il vicentino Filippo Baggio lo sprinter di casa Utensilnord. Nella mischia degli ultimi chilometri ci saranno con ogni probabilità anche i fratelli Mauro Abel e Maximiliano Richeze (Team Nippo), il seigiornista belga Kenny De Ketele (Topsport), lo sloveno Marko Kump (Adria) e la rivelazione dell'estate, il giovane Andrea Palini (Team Idea).
Sono questi solo alcuni dei grandi nomi presenti sulla lista degli iscritti che sta per essere completata dalla segreteria della Monviso-Venezia - Il Padania e che sarà ufficializzata domenica a partire dalle 16.30 nel corso della festa d'apertura che si protrarrà sino a tarda notte con musica e specialità culinarie locali, presso gli stabilimenti della Giulio Barbieri Spa a Poggio Renatico. Un raduno di partenza in grande stile, quello in programma per domenica 2 settembre, che sarà aperto al pubblico e che permetterà ai numerosi fans del pedale di avvicinare i propri beniamini per raccogliere autografi, gadget e per scattare con loro una foto ricordo.
 

Comunicato Stampa