Vuelta 2012 grande impresa di Cataldo. Rodriguez resiste

Pubblicato il: 03-09-12

A conclusione di un trittico di tappe di montagna, la 16^frazione della Vuelta a Espana ha proposto ai corridori 183,5 km con partenza da Gijon e arrivo in salita sul Cuitunigru, al termine di un percorso punteggiato da 2 Gpm di 1^categoria, 1 Gpm di 3^categoria e la salita finale classificata come categoria speciale.
Dario Cataldo ha coronato una impresa, concludendo da vincitore una lunga fuga, spesa pedalando assieme a De Gendt e conclusa con un duello sulla terribile ascesa finale (19 km per 1340 mt di dislivello, pendenze massime del 24%).
La salita del Cuitunigru ha visto anche la battaglia tra i tre spagnoli Valverde, Contador e Rodriguez, con quest'ultimo ancora a sorridere grazie al 3° posto di tappa e al consolidamento della maglia rossa.

Meno brillanti rispetto alla tappa di ieri Anacona  e Niemiec, rispettivamente 19° (+6'56") e 22° (+7'46") al traguardo. Nella graduatoria generale, Niemiec è sceso in 15^posizione, mentre alle sue spalle è risalito in 16^piazza Anacona.

E' il da Bontempi a commentare la tappa: "Anacona e Niemiec hanno sofferto il ritmo altissimo con il quale è stata approcciata la salita, un'ascesa davvero impressionante, con pendenze da piste da sci. Col passare dei chilometri e grazie al passo scandito da un Cunego brillante e generoso, siamo riusciti a contenere il distacco entro limiti accettabili. Un plauso va a Cunego: dopo aver provato a entrare negli attacchi che hanno animato l'avvio di tappa; dopo essere riuscito, assieme a Marzano, a unirsi a una fuga poi neutralizzata; dopo aver visto il duo De Gendt-Cataldo prendere il largo, Damiano si è messo a disposizione di Anacona e Niemiec, atleti che, pur non essendo abituati a correre un grande giro con ambizioni di classifica, stanno dando il massimo per essere all'altezza".

ORDINE D'ARRIVO
1° Cataldo 5h18'28"
2° De Gendt 7"
3° Rodriguez 2'39"
4° Contador 2'41"
5° Valverde 2'58"
19° Anacona 6'56"
22° Niemiec 7'46"
29° Cunego 8'47"

CLASSIFICA GENERALE
1° Rodriguez 63h38'24"
2° Contador 28"
3° Valverde 2'04"
4° Froome 4'52"
15° Niemiec 14'34"
16° Anacona 15'30"

 

As final part of a trio of demanding days, the 16th stage of Vuelta offered to the riders 183,5 km with start in Gijon and summit arrival in Cuitunigru, at the end of a course that was characterized by 2 Kom of 1st category, 1 Kom of 3rd category and the hors-category summit arrival.
Cataldo completed on the terrible final climb (19,4 km for a height difference of 1340 mt, max degree of 24%) a legendary breakaway, battling for the victory against his breakaway mate Dr Gendt.
The Spanish trio Contador-Valverde-Rodriguez too battled on the Cuitunigru and Rodriguez was the most satisfied at the arrival, since he obtained the 3rd place and consolidated his leadership in the overall classification.

On late at the arrival the blue-fuchsia duo: Anacona was 19th (+6'56") and Niemiec 22nd (+7'46"). In the overall classification, Niemiec is 15th and Anacona 16th.

Sport director Bontempi commented the stage: "Anacona and Niemiec suffered the high rythm of the bunch in the approach of the final climb. What a terrible mountain, the road had degrees that usually you can find on a sky slope. Thanks to Cunego, who made the pace for them, Anacona and Niemiec could limit the gap. We need to thanks Damiano for today performance: he joined in the early kilometers an attack in which there was Marzano too but the action was later neutralized; then he missed the attack by De Gendt and Cataldo, so on the last climb he supported his team mates".

STAGE RESULTS
1st Cataldo 5h18'28"
2nd De Gendt 7"
3rd Rodriguez 2'39"
4th Contador 2'41"
5th Valverde 2'58"
19th Anacona 6'56"
22nd Niemiec 7'46"
29th Cunego 8'47"

OVERALL CLASSIFICATION
1st Rodriguez 63h38'24"
2nd Contador 28"
3rd Valverde 2'04"
4th Froome 4'52"
15th Niemiec 14'34"
16th Anacona 15'30"

 

Comunicato Stampa