Contador vince la Vuelta, tappa a John Degenkolb

Pubblicato il: 09-09-12

La tappa finale della Vuelta a Espana, Cercedilla-Madrid di 115 km , ha sancito definitivamente il raggiungimento da parte della Lampre-ISD di un valido traguardo: essere presente con due corridori nelle prime venti posizioni di classifica.
Il giovane colombiano Winner Anacona ha infatti concluso il suo primo grande giro in carriera al 19° posto (+23'38" dal vincitore Contador), mentre meglio ha fatto Niemiec, 15° (+ 20'48").
La frazione con arrivo a Madrid ha regalato ai velocisti un'ultima occasione e le ruote veloci del gruppo non se la sono fatta scappare: vittoria allo sprint per Degenkolb su Viviani e Bennati, 16° il blu-fucsia Kostyuk.

E' il ds Fabrizio Bontempi, alla guida della Lampre-ISD assieme al collega Lerici, a tracciare il bilancio per la formazione blu-fucsia: "Sono sicuramente soddisfacenti i due piazzamenti nella classifica generale ottenuto di Niemiec e Anacona, soprattutto considerando che Prezemyslaw è alla sua prima esperienza come capitano in un grande giro, mentre Winner era al debutto assoluto in una corsa di tre settimane. La squadra li ha supportati bene, come per esempio oggi nel controllare Monfort e De Clercq, insidiosi per la classifica di Niemiec. Ci aspettavamo un acuto da parte di Cunego: Damiano ha lavorato molto con impegno e anche generosità, la sua condizione è in crescita lo porterà certamente a essere molto competitivo nei prossimi appuntamenti, sarebbe stato però bello poterlo vedere lottare per un successo già qui in Spagna".

ORDINE D'ARRIVO
1° Degenkolb 2h44'57"
2° Viviani s.t.
3° Bennati s.t.
4° Davis s.t.
16° Kostyuk s.t.

CLASSIFICA GENERALE FINALE
1° Contador 84h59'49"
2° Valverde 1'16"
3° Rodriguez 1'37"
4° Froome 10'16"
15° Niemiec 20'48"
19° Anacona 23'38"
33° Cunego 1h06'30", 56° Kostyuk 1h49'25", 73° Marzano 2h07'22", 125° Kvachuk 3h03'26", 141° Viganò 3h17'29", 163° Cimolai 3h46'47".

The final stage of Vuelta a Espana, Cercedilla-Madrid (115 km, set the achievement of a good target for Lampre-ISD: the presence of two blue-fuchsia cyclists in the top 20 of the overall classification.
The young Comolbian Winner Anacona is 19th in the definitive standing (+23'38" to the winner Contador), while Niemiec is 15th (+20'48").
The stage ending in Madrid gave to the fast wheels of the group the last chance to follow a success and in fact the sprinters battle in a bunch sprint that was won by Degenkolb on Viviani and Bennati. Kostyuk from Lampre-ISD was 16th.

Sport director Fabrizio Bontempi, who led blue-fuchsia team together with Sandro Lerici, outlined the balance of Lampre-ISD in Vuelta: "We're satisfied for the results obtained by Anacona and Niemiec in the overall standing, especially because for Przemyslaw this one was the first time the was captain of the team in a Tour and for Winner this was the debut in a three weeks race. The team supported them in the proper way, for instance today we controlled very well De Clercq and Monfort that had the chance to overtake Niemiec in the classification. It would have been great if Damiano could have performed a winning action: he worked very well, his shape is going better and better, but he missed the proper move".

STAGE RESULTS
1st Degenkolb 2h44'57"
2nd Viviani s.t.
3rd Bennati s.t.
4th Davis s.t.
16th Kostyuk s.t.

OVERALL FINAL CLASSIFICATION
1st Contador 84h59'49"
2nd Valverde 1'16"
3rd Rodriguez 1'37"
4th Froome 10'16"
15th Niemiec 20'48"
19th Anacona 23'38"
33rd Cunego 1h06'30", 56th Kostyuk 1h49'25", 73rd Marzano 2h07'22", 125th Kvachuk 3h03'26", 141st Viganò 3h17'29", 163rd Cimolai 3h46'47".
 

Comunicato Stampa