Campionati Italiani, news dalle squadre

Pubblicato il: 24-06-10

Sarà la Marca Trevigiana ad ospitare la Settimana Tricolore di ciclismo su strada 2010. Partenza ed arrivo in corso Giuseppe Mazzini, sabato 26, a Conegliano (TV) per la prova in linea dei professionisti: 11 giri di un circuito di 23.6 km - per un totale di 259.6 km - che prevede due Gpm come la salita delle Coste e il temibile Ca' del Poggio, 1300 metri al 15% di pendenza media che faranno sicuramente la differenza. Il via è previsto per le ore 10, mentre l'arrivo sarà tra le 16.10 e le 16.50. RaiSport1 e Rai Tre trasmetteranno la gara in diretta: sul canale satellitare il collegamento inizierà alle 15, mentre su quello digitale alle ore 15.58. Si terranno nella città di Treviso, invece, i campionati Open a cronometro: 37.3 km tutti pianeggianti con la partenza del primo corridore alle 16 in via Cal Maggiore. RaiSport1 trasmetterà la prova in differita, con inizio alle ore 21.15.
QUI COLNAGO CSF --- La Colnago-Csf Inox si schiererà al via della Settimana Tricolore con sei atleti: cinque impegnati nella prova in linea, uno nella cronometro. Il GP Nobili Rubinetterie - con la due giorni di gara del Papà Carlo e del Città di Stresa - ha confermato che i ragazzi che non hanno corso il Giro d'Italia si sono allenati bene a casa e sono pronti ad affrontare questo importante appuntamento. Tanta attesa, ovviamente, per la prova del neopro' Gianluca Brambilla, vincitore sabato della Coppa Papà Carlo alla sua terza gara da professionista; al suo fianco ci saranno Michele Gaia, Alberto Contoli, Enrico Zen e Marcello Pavarin, che domenica ha ottenuto un buon 8° posto nella volata che ha deciso la Coppa Città di Stresa (gara in cui Gaia si è messo in evidenza con una fuga da lontano e lo stesso Brambilla è stato protagonista di un bel finale). La cronometro sarà invece terreno per Alan Marangoni, già campione italiano di specialità nel 2006 tra gli Under 23, che punterà a riscuotere il credito con la sfortuna dopo la scivolata nella prova dello scorso anno che lo relegò al 13esimo posto nonostante degli intertempi molto buoni.
QUI CERAMICA FLAMINIA --- Saranno tredici i corridori del team Ceramica Flaminia che sabato prenderanno il via al Campionato Italiano su strada. Si tratta di: Santo Anzà, Filippo Baggio, Paolo Bailetti, Donato Cannone, Daniele Colli, Cristiano Fumagalli, Massimiliano Gentili, Leonardo Giordani, Edoardo Girardi, Fabrizio Lucciola, Alessandro Maserati, Andrea Noè, Riccardo Riccò. Il titolo tricolore sarà assegnato a Conegliano, su un circuito di km 23 da ripetere 11 volte per un totale di oltre 250 chilometri. Il percorso che consacrerà un Campione Italiano si prospetta piuttosto impegnativo con la prima salita delle Coste posta dopo solo 1,5 km dalla partenza. Al km 15 il circuito propone la salita di “Ca’ del Poggio”, lunga 1,3 Km con pendenza media del 15%, tratto che, molto probabilmente, provocherà forte selezione. Il campionato italiano professionisti sarà l'occasione del debutto del nuovo ct azzurro, Paolo Bettini. "A cui noi della Ceramica Flaminia auguriamo di cuore: buon lavoro", - ha dichiarato il team manager Roberto Marrone.Domenica 27 a Treviso è in programma la gara a cronometro. Il titolo italiano sarà assegnato su una distanza di km 37; per il team Ceramica Flaminia sarà Daniele Colli a tentare l'assalto al podio finale.Anche il lettone Raivis Belohvosciks sarà impegnato nel week end nelle gare per la conquista del titolo nazionale.Riguardo le notizie apparse oggi sulla stampa la Ceramica Flaminia smentisce categoricamente trattative con altre squadre per la cessione del corridore modenese: "Non è vero che sono in corso trattative - ha specificato in serata il team manager Roberto Marrone - ad oggi nessuno ha avanzato alcuna proposta nei nostri confronti. Riccardo è un corridore legato alla Ceramica Flaminia e ad altri sponsor importanti anche nel 2011. Inoltre non abbiamo in programma alcun incontro con Riccò per discutere di questo argomento".
QUI CARMIOORO --- Il team Carmiooro NGC si prepara a disputare i campionati nazionali di ciclismo professionistico su strada dove spera di poter raccogliere risultati di prestigio. Lo scorso anno c'era mancato poco per riuscire conquistare una maglia di campione nazionale, in Kazakistan con Maxim Gourov, 2°, ed in Slovenia con Jure Kocjan, 3°. Quest'anno saranno Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Slovenia i Paesi che vedranno al via del campionati Nazionali un corridore in maglia Carmiooro NGC. Fondate ambizioni vengono dall'Italia, con Emanuele Sella in grande forma, Slovenia, Jure Kocjan, Svizzera con Laurent Beuret, recentemente 2° in una tappa dello Ster Electrotoer e dalla Spagna dove Francisco Ventoso godrà del pieno appoggio di Sergio Pardilla.

Francesco Paris