Tour Down Under 2014, Andre Greipel primo

Pubblicato il: 24-01-14

Una frazione all'apparenza adatta a un largo gruppo di velocisti, si è trasformata, a causa del vento, in una corsa molto impegnativa, con un esito che ha visto solo 60 corridori arrivare a giocarsi la vittoria.

Il successo della 4^tappa (Unley-Victor Harbor, 148,5 km) è andato comunque a un velocista, Greipel, che ha preceduto Roelandts, Viviani e Gerrans, ma molti sprinter sono rimasti attardati in occasione dell'attacco sferrato dall'Orica Greenedge a in prossimità del Gpm di Myponga, a 50 km dal traguardo: il vento ha reso l'ascesa molto impegnativa e atleti come Kittel, Renshaw e i blu-fucsia-verdi Ferrari e Cimolai non hanno potuto rimanere con la testa del gruppo.

Non si è fatto sorprendere Ulissi, anche grazie a un enorme lavoro dei compagni di squadra che lo hanno riportato nelle posizioni migliori del plotone al momento dell'approccio del Gpm.
Dopo la salita, Mori è riuscito anche a rimanere al fianco del proprio capitano, mentre Wackermann ha dovuto fare i conti con un problema meccanico.

In classifica generale, Gerrans e Ulissi rosicchiano qualche secondo a Evans grazie agli abbuoni conquistati negli sprint intermedi.

"L'intenzione iniziale era quella di lavorare per consentire a Ferrari di disputare la volata, ma la corsa ha preso un andamento completamente differente per via del forte vento - ha spiegato il ds Vicino - Abbiamo così rivisto le priorità e ci siamo concentrati nel supportare Ulissi: devo ringraziare tutti i nostri ragazzi".

ORDINE D'ARRIVO
1- Greipel
2- Roelandts s.t.
3- Viviani s.t.
4- Gerrans s.t.
31- Mori s.t.
34- Ulissi s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1- Evans 14h19'46"
2- Gerrans 7"
3- Ulissi 14"
4- Haas 23"
5- Gesink 29"

 
The wind embitters the race: Ulissi and Mori are ready to react

The 4th stage of Tour Down Under (Unley-Victor Harbor, 148,5 km) seemed to be suitable for a large group of sprinters, but the strong wind changed the situation.

On the Kom of Myponga (at 50 km to go), Orica Greenedge raised the pace and selected a group of no more than 60 riders, that could reached the arrival.
The victory was conquered by Greipel on Roelandts and Viviani, while other sprinters such Kittel, Renshaw and blue-fucshia-green Ferrari and Cimolai were on late in the second group.

It's necessary to specify that LAMPRE-MERIDA's cyclists gave their best in supporting Ulissi and avoding that he could face problems to be in the head group.
After the climb, Ulissi had Mori  on his side, onthe contrary Wackermann was stopped by a mechanical problem.

In the overall classification, Gerrans and Ulissi are now closer to the leader Evans thanks to the bonus they obtained at the intermediate sprints.

STAGE RESULTS
1- Greipel
2- Roelandts s.t.
3- Viviani s.t.
4- Gerrans s.t.
31- Mori s.t.
34- Ulissi s.t.

OVERALL CLASSIFICATION
1- Evans 14h19'46"
2- Gerrans 7"
3- Ulissi 14"
4- Haas 23"
5- Gesink 29"

Comunicato Stampa