Ulissi vince la quarta tappa

Pubblicato il: 10-05-16

Prima tappa su suolo italiano nel Giro d'Italia 2016 e prima vittoria italiana, grazie a Diego Ulissi che tinge di blu-fucsia-verde la 4^frazione, 200 km da Catanzaro a Praia Mare.

Il corridore della LAMPRE-MERIDA ha conquistato la gloria grazie a un finale da fuoriclasse che lo ha portato a raggiungere in solitaria l'arrivo posto sul lungomare di Praia a Mare: distanziati di 5” Dumoulin (ora di nuovo in rosa) e Kruijswijk, il gruppetto degli uomini di classifica.
Ulissi ha costruito il proprio successo rientrando a 30 km dal traguardo su un drappello di attaccanti, fuoriusciti dal plotone quando la fuga di giornata, nella quale pedalava un ottimo Mohoric assieme ad altri tre atleti, è stata riassorbita dal gruppo.
Arrivando sulla testa della corsa, Ulissi ha trovato il compagno di squadra Conti e altri 11 corridori: proprio Conti è stato un alleato preziosissimo per il campione livornese, dato che ha impresso al gruppetto dei battistrada un ritmo efficace che ha tenuto a distanza gli inseguitori.
Via del Fortino, la strada verso l'ultimo scollinamento di giornata a 8700 metri dal traguardo, è stato il trampolino di lancio per Ulissi verso la vittoria.
Con un progressione il corridore della LAMPRE-MERIDA si è sbarazzato degli altri fuggitivi poi, terminata la salita, ha ingranato un rapporto lungo che gli ha consentito di difendere una ventina di secondi di vantaggio sugli avversari fino all'arrivo.
“La vittoria di oggi, ma mia quinta al Giro d'Italia, è molto bella perché va a completare un grande lavoro programmato e realizzato da tutta la LAMPRE-MERIDA – ha spiegato Ulissi Volevamo entrare nella fuga di giornata e Mohoric è stato puntuale, poi gli altri miei compagni mi hanno consentito di prendere le salite sempre in ottima posizione, infine Conti, come previsto, è stato l'uomo in più per il finale.
Appena sono rientrato sui battistrada, Valerio ha iniziato a tirare fortissimo, è stato impressionante, poi sull'ultima salita ho pensato a salire con una progressione senza strappi e, quando ho capito che gli avversari non erano riusciti a seguirmi, ho tirato dritto senza voltarmi.

Solo in prossimità del traguardo, sentendo la folla festante, ho capito che ce l'avevo fatta.
Grazie alla squadra, grazie a tutto lo staff e agli sponsor: è una grande gioia regalare a tutti loro queste soddisfazioni”.

Per Ulissi, balzo anche nella graduatoria generale, nella quale occupa ora il 3° posto a 20” da Dumoulin.

ORDINE D'ARRIVO

1       ULISSI Diego    ULISSI Diego    LAMPRE - MERIDA    4:46:51
2        DUMOULIN Tom    TEAM GIANT - ALPECIN    0:05
3        KRUIJSWIJK Steven    TEAM LOTTO NL - JUMBO    0:05
4        VALVERDE Alejandro    MOVISTAR TEAM    0:06
5        BRAMBILLA Gianluca    ETIXX - QUICK-STEP    0:06
6        NIBALI Vincenzo    ASTANA PRO TEAM    0:06
7        ZAKARIN Ilnur    TEAM KATUSHA    0:06
8        BUSATO Matteo    WILIER TRIESTINA - SOUTHEAST    0:06
9        CHAVES Esteban    ORICA GREENEDGE    0:06
10       ROCHE Nicholas    TEAM SKY    0:06

GENERALE

1    DUMOULIN Tom    TEAM GIANT - ALPECIN    14:00:09
2    JUNGELS Bob    ETIXX - QUICK-STEP    0:20
3    ULISSI Diego    LAMPRE - MERIDA    0:20
4    KRUIJSWIJK Steven    TEAM LOTTO NL - JUMBO    0:24
5    PREIDLER Georg    TEAM GIANT - ALPECIN    0:24
6    NIBALI Vincenzo    ASTANA PRO TEAM    0:26
7    VALVERDE Alejandro    MOVISTAR TEAM    0:31
8    FUGLSANG Jakob    ASTANA PRO TEAM    0:35
9    ROCHE Nicholas    TEAM SKY    0:37
10    CHAVES Esteban    ORICA GREENEDGE    0:37

First stage in Italy and first success from an Italian cyclist in this Giro d'Italia, thanks to the victory of Diego Ulissi in the 4th stage, 200 km from Catanzaro to Praia a Mare.
LAMPRE-MERIDA cyclist realized an impressive attack which allowed him to reach as solo the final straight in Praia a Mare, crossing the finish line with 5” on Dumoulin (back in pink) and Kruijswijk, 6” on the top contenders for the general classification.
When the first and main breakaway of the stage was neutralized (Mohoric was a brilliant member of this action), Ulissi built up his victory attacking from the bunch at 30 km to the arrival, bridging the gap from the head group of 12 riders in which the blue-fucshia-green Conti was pedaling.
Conti was great in leading this group of attackers and he set the conditions for approaching the final hill, whose summit was at 8700 meters to the arrival, with a fairly good advantage of the peloton.
Ulissi made an amazing progression and no opponents could resist, so LAMPRE-MERIDA's rider could manage 20” of advantage which gave him the victory and the third place in the general classification at 20” to Dumoulin.
“This victory, my 5th one in the Giro d'Italia, is so special because it came after that we planned it and we realized the program we had decided with the team's sports directors – Ulissi explained – We wanted that one member of the team was in the main breakaway and we did it thanks to Mohoric, my team mates supported me perfectly in approaching all the climbs in good positions, Conti had the task of being with me in the final part of the stage and he was impressive for his actions in leading the breakaway.
I thank all my team mates, all the team's staff members and the sponsors of the team: it's something so beautiful to share with them the joy for this success”.

ORDER OF ARRIVAL

1       ULISSI Diego    ULISSI Diego    LAMPRE - MERIDA    4:46:51
2        DUMOULIN Tom    TEAM GIANT - ALPECIN    0:05
3        KRUIJSWIJK Steven    TEAM LOTTO NL - JUMBO    0:05
4        VALVERDE Alejandro    MOVISTAR TEAM    0:06
5        BRAMBILLA Gianluca    ETIXX - QUICK-STEP    0:06
6        NIBALI Vincenzo    ASTANA PRO TEAM    0:06
7        ZAKARIN Ilnur    TEAM KATUSHA    0:06
8        BUSATO Matteo    WILIER TRIESTINA - SOUTHEAST    0:06
9        CHAVES Esteban    ORICA GREENEDGE    0:06
10       ROCHE Nicholas    TEAM SKY    0:06

GENERAL

1    DUMOULIN Tom    TEAM GIANT - ALPECIN    14:00:09
2    JUNGELS Bob    ETIXX - QUICK-STEP    0:20
3    ULISSI Diego    LAMPRE - MERIDA    0:20
4    KRUIJSWIJK Steven    TEAM LOTTO NL - JUMBO    0:24
5    PREIDLER Georg    TEAM GIANT - ALPECIN    0:24
6    NIBALI Vincenzo    ASTANA PRO TEAM    0:26
7    VALVERDE Alejandro    MOVISTAR TEAM    0:31
8    FUGLSANG Jakob    ASTANA PRO TEAM    0:35
9    ROCHE Nicholas    TEAM SKY    0:37
10    CHAVES Esteban    ORICA GREENEDGE    0:37

 

C.S.