Ulissi, tappa e maglia

Pubblicato il: 14-08-16

Attacco e vittoria, senza possibilità di repliche da parte degli avversari.

Diego Ulissi ha conquistato con autorità la 3^tappa del Czech Cycling Tour, la Mohelnice-Sternberk di 184,7 km, presentandosi solitario sul traguardo (foto www.ttvsportgroup.cz) con 29" sul terzetto dei primi inseguitori composto da Hnik (2°), Rebellin (3°) e Langeveld (4°).
Il livornese della LAMPRE-MERIDA ha finalizzato una grande prestazione di squadra, arricchita anche dal 5° posto di Mori e il 9° di Petilli, entrambi nel secondo drappello di inseguitori composto da 15 corridori.
Il tracciato della tappa si presentava come particolarmente adatto alle qualità ciclistiche di Ulissi, con 4 Gpm nei primi 105 km di gara (Hvezda come vetta più alta, 868 metri di altitudine) e un intenso finale con 3 passaggi sulla corta ma impegnativa salita di Ecce Homo, prima della picchiata di 6,7 km verso il traguardo.
Proprio il finale ha acceso l'agonismo di Ulissi: rimasto in testa alla corsa con Rebellin e Langeveld, il corridore blu-fucsia-verde ha attaccato sull'ultima ascesa, risultando imprendibile per gli avversari e capace di cogliere il successo di tappa (5° stagionale) e di balzare al comando della classifica generale, con 26" su Langeveld.
"Il profilo altimetrico della tappa era davvero invitante e come squadra siamo riusciti a interpretarlo al meglio - ha spiegato Ulissi - Nel finale, ho trovato ottime gambe che mi hanno consentito di giungere da solo al traguardo: la vittoria va condivisa con tutti i miei compagni, con i quali si è creata un'ottima sintonia.
Manca una tappa al termine della corsa, proveremo a mantenere il comando della classifica, anche se non sarà semplice".
Per la LAMPRE-MERIDA, quello di Ulissi è il 15° successo stagionale, il secondo di seguito nel Czech Cycling Tour dopo la vittoria ottenuta da Modolo nella 2^tappa.

ORDINE D'ARRIVO
1- Ulissi 4h32'26"
2- Hnik 29"
3- Rebellin s.t.
4- Langeveld s.t.
5- Mori 1'21", 9- Petilli s.t., 57- Cimolai 10'40, 75- Kump 15'56", 82- Modolo 15'59", 88- Xu s.t., 110- Feng 17'49"

CLASSIFICA GENERALE
1- Ulissi 9h17'44"
2- Langeveld 26"
3- Rebellin 33"
4- Hnik 41"
5- Bevin 1'18"

Ulissi attacked in the final part of the 3rd stage of the Czech Cycling Tour (Mohelnice-Sternberk, 184,7 km) and obtained an impressive solo victory (photo www.ttvsportgroup.cz)
The Tuscan rider preceded Hnik (2nd), Rebellin (3rd) and Langeveld (4th), who were the members of the trio of first chasers which crossed the finish line at 29" to Ulissi.
The amazing performance from LAMPRE-MERIDA was completed by the 5th place of Mori and the 9th of Petilli, both in the second chasers group (+1'21").
The course was suitable for the skills of Ulissi, with 4 categorized climbs in the first 105 km (highest summit at 868 mt of altitude, the climb of Hvezda) and the final kilometers charactetized by three passages on the short but steep climb of Ecce Homo, before the 6,7 km descent to the arrival.
Ulissi approached the final passage on the Ecce Homo hill with Rebellin and Langeveld, who could not resist to the attack made by the blue-fuchsia-green rider, who obtained his 5th seasonal victory and who became the new leader of the overall classification with 26" on Langeveld.
"The profile of the stage was very suitable for me and I achieved the top result thanks to my good legs and to the great performance by the whole team - Ulissi explained - The feelings with my team mates were perfect and it allowed me to be in the head of the race when in the approach of the climbs in the final part of the stage.
We'll try to be competitive in the last stage to, in order to try to detain the leader jersey".

STAGE RESULTS
1- Ulissi 4h32'26"
2- Hnik 29"
3- Rebellin s.t.
4- Langeveld s.t.
5- Mori 1'21", 9- Petilli s.t., 57- Cimolai 10'40, 75- Kump 15'56", 82- Modolo 15'59", 88- Xu s.t., 110- Feng 17'49"

GENERAL CLASSIFICATION
1- Ulissi 9h17'44"
2- Langeveld 26"
3- Rebellin 33"
4- Hnik 41"
5- Bevin 1'18"

 

C.S.