L\'Isd risponde a Fanini

Pubblicato il: 17-07-10

A seguito delle dichiarazioni rilasciate da Ivano Fanini ad alcuni organi di stampa e pubblicati i giorni scorsi su ANSA.it e da altre testate giornalistiche, la ISD – NERI – GIAMBENINI emette questa nota stampa per fare chiarezza sulle infondate e diffamatorie dichiarazioni rilasciate dal team manager lucchese in merito alla presunta “bicicletta motorizzata” utilizzata dal neo Campione Italiano Giovanni Visconti nella corsa tricolore di Conegliano (TV), lo scorso 26 giugno 2010. Come dimostra la foto allegata, il design della bicicletta Cipollini con cui è equipaggiato il team ed utilizzata da Visconti durante la corsa tricolore non consente, per sua stessa geometria, qualsivoglia inserimento nel tubo piantone di strumenti e/o motori cilindrici. Il telaio è dotato infatti di un tubo piantone curvo, dal diametro non regolare e “rotto” in due punti per cambi di inclinazione. Tale considerazione tecnica chiarisce e smentisce già da sola le falsità delle dichiarazioni rilasciate da Ivano Fanini. A riguardo delle conseguenze delle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Fanini, inoltre, è da rilevare che tali affermazioni ledono contemporaneamente diversi soggetti, ovvero: il corridore Giovanni Visconti, neo Campione Italiano; La ISD – NERI – GIAMBENINI, squadra per la quale l'atleta corre; il marchio CipolliniBikes e l'azienda produttrice delle biciclette così brandizzate, con le quali il team ISD – NERI – GIAMBENINI è equipaggiato.Per questo, viste le gravi e diffamatorie dichiarazioni rilasciate da Ivano Fanini, i soggetti in causa hanno già dato mandato al proprio legale di fiducia, Avv. Giuseppe Napoleone, affinchè citi nelle dovute sedi penali e civili Ivano Fanini, in modo tale da far valere i propri insindacabili diritti alla tutela del nome e dell'immagine, chiedendo inoltre il conseguente congruo risarcimento per i danni arrecati dalle dichiarazioni.

Comunicato Stampa